Escursioni

Lago di Varna – Novacella

9

Passeggiata per Varna al romantico laghetto di Varna (sotto tutela ambientale), con via di ritorno per Novacella. Itinerario di fondovalle con poco dislivello, percorribile in tutte le stagioni dell’anno. Servizio di corriera per Varna e Novacella.

(continua…)


Bressanone – S. Andrea – Cleran

7

Itinerario:
Dall’hotel Senoner (Ponte Terzo di Sotto) seguire la strada per Luson, dopo 500 m ca. prendere a destra (segnavia 4) e proseguire in ripida salita per 250 m ca. fino alle piatte pendici erbose della mezza montagna. Proseguire ancora lungo il sentiero 12 in direzione sud fino al maso Mistroler e poi a Villa/Moardorf. Prima del paese, a destra, un sentiero conduce a S. Andrea. Presso la chiesa prendere la strada che sale verso la funivia della Plose per 200 m ca., piegare a destra seguendo il segnavia 12 in direzione di Melluno/Mellaun e proseguire verso sud, lungo una strada poco frequentata che attraversa colline boscose. Dopo un tornante a destra verso nord prendere a sinistra la ripida discesa che porta all’hotel Fischer e scendere a Millan attraversando la strada per S. Andrea (segnavia 8-7). Per il ritorno, dietro la chiesa di Millan si prende la Passeggiata Karlspromenade (segnavia K bianco-blu) verso Bressanone in direzione nord e poi, alla fine della passeggiata, la via S.Giuseppe, oppure, proseguendo verso nord, si percorre la via Castellano e si passa il Ponte Widmann.

(continua…)


Via panoramica delle Dolomiti

6

L’alta via panoramica delle Dolomiti offre una delle più belle ed avvincenti vedute dell’ambiente dolomitico. Nel suo primo tratto pure questa via in quota si consiglia come passeggiata in montagna per famiglie con bambini.

Itinerario:
Da S. Andrea in Monte, sopra Bressanone, si sale con l’impianto di risalita fino a Valcroce (2050 metri; fino a qui è possibile arrivare anche in macchina). Dalla stazione della funivia il sentiero 17 porta in direzione sud-est fino alla cappella e, in direzione est, alla strada della Plose. Da qui si svolta a destra per giungere alla via commerciale che nel piano raggiunge i pascoli alpini ad oriente. Alla biforcazione si segue il sentiero 17 A che si stacca sulla sinistra, per raggiungere, passando accanto alla vecchia Malga Cavallo, la nuova Malga Cavallo (2200 metri; possibilità di ristoro). Il proseguimento del sentiero porta ora a est e nord-est, attraversando un impianto di risalita e si congiunge, dopo la cascata nel Schnatzgraben, con il sentiero numero 4. Questo sentiero attraversa il ripido pendio ovest del Gablers in direzione sud; i tratti molto ripidi e rocciosi sono stati messi in sicurezza con ferrate. Sempre seguendo il sentiero 4, si scendono i prati fino alla via delle malghe per collegarsi in seguito con il sentiero numero 8 (un poco più ad est si trova la Enzianhütte con possibilità di ristoro; 1967 metri) Da qui il sentiero numero 8 porta sul “Almwirtschaftsweg” in direzione ovest fino alla Skihütte (1900 metri), da dove risaliamo, grazie al sentiero 17, fino al sentiero d’alta quota verso la Val Croce.

(continua…)


Lago Rodella

5

Itinerario:

Da Bressanone si prosegue per la strada per Pinzago, Tiles, Caredo e fino al maso Perlungerhof. Restando sempre sul sentiero 8 e poi 8a, si sale per boschi e pascoli fino al lago Rodella ed all’omonimo rifugio. Ritorno per la stessa via.

(continua…)


Passeggiata “Karlspromenade”

4

La passeggiata fu così denominata nel 1903 in ricordo della prima visita dell’arciduca Carlo (più tardi Carlo I, ultimo imperatore austriaco, 1887-1922), che soggiornò presso la Casa di Cura Guggenberg e che amava particolarmente questa passeggiata.
A quel tempo il sentiero conduceva dalla Casa di Cura Guggenberg per un ponte sospeso sulla Rienza fino a Rivapiana, Castellano e alla chiesa Maria am Sand a Millan.
Nell’anno 1911 l’arciduca Carlo, in occasione nel suo viaggio di nozze, fece nuovamente visita a Bressanone assieme alla sua consorte, la principessa Zita di Parma.

Itinerario:
Descrizione del percorso: dal albergo Waldheim si passeggia verso sud fino all’abitato di Millan, quindi si sale passando per la chiesa di Maria am Sand fino alla residenza Karlsburg (indicazioni).

(continua…)


Passeggiata floreale

3

Questa camminata è ideale per immergersi nei profumati e colorati frutteti dell’ altopiano Naz-Sciaves. Offre uno splendido panorama sulle montagne circostanti ancora innevate ed é adatta anche per bambini e per le persone anziane.

Itinerario:
La passeggiata parte sulla piazza centrale di Naz, dove potete anche visitare l´interessante museo “Rudolf Pacher”, noto artista di Naz-Sciaves. Continuate la camminata verso il paese di Fiumes e a ca. 200 m. dopo Naz, girate verso sinistra per il biotopo “Sommersüß” (segnaletica rossa-bianca n. 1).

Questo sentiero Vi porta al lago “Flötscher” (segnaletica rosso-bianca n. 5). Arrivati lì, attraversate la strada comunale per Rasa passando accanto al “Mesnerbühel” (segnaletica rosso-bianca n. 2). Dalla fontana nel centro di Rasa andate verso Naz, passando accanto al maso “Moser” (segnaletica blu-bianca). Continuate la passeggiata attraversando il lato nord del biotopo, “Raier Moos” per salire fino al bacino idrico. Per arrivare a Naz proseguire dietro il campo di tennis passando a destra del biotopo “Laugen” (segnaletica blu-bianca).


(continua…)


Alta via dei cirmoli

2

Itinerario:
L’alta via n. 30 parte dalla stazione a monte della cabinovia a Valcroce portando al limite superiore del bosco in breve salita. In comoda passeggiata si attraversa il pendio ovest del monte Telegrafo fino alla malga Buoi, offrendo all’escursionista bellissime vedute del circondario alpino e della conca di Bressanone. Escursione bellissima durante la fioritura dei rododendri da fine giugno a metà luglio. Ritorno a Valcroce per la stessa via (segnavia n. 30). (continua…)


Circuito Pinaz – Elvas

1

Lunga passeggiata in salita e discesa per vigneti e frutteti sulle soleggiate pendici tra Bressanone e il paesetto di Elvas tra le colline a nord della cittá. Un itinerario percorribile in tutte le stagioni, bellissimo in primavera e autunno.

Itinerario:
Il sentiero n. 1 sale per Stufles e per la strada di Elvas fino a monte dell’albergo Temlhof. Qui esso devia a destra e porta alla casa Laurinhof, continua per sentieri nei frutteti, poi per la strada. Passato il maso Gugger, sale per frutteti e boschi fino alla collina Pinaz (breve salita al punto panoramica) e prosegue per strada campestre fino ad Elvas (m 824). Aggira poi il paese sulla destra e porta alla collina boscosa a nord-ovest (m 904). Scesi verso sud sulla strada per Rasa, si segue il sentiero n. 3 che porta a Novacella. Il sentiero n. 15 devia a sinistra e segue la via panoramica tornando a Bressanone.

(continua…)


Vacanze senza macchina

Vacanze all-inclusive con la BrixenCard


Esplorate il paesaggio senza stress con la BrixenCard


Vacanze all-inclusive – Servizi gratuiti nell’agriturismo biologico


avanti...


Escursioni

Escursioni
Roter Hahn - Urlaub am Bauerhof

Richiesta express










Qui trovate la nostra informativa sulla privacy e le condizioni di revoca.


Corsi

Kurse für unsere Gäste

Corsi per i nostri ospiti al maso Marxenhof....di piú

Il meteo

Bressanone/Alto Adige
18. giugno 2019, 23:00
Parzialmente Coperto
Parzialmente Coperto
20°C
Temperatura percepita: 19°C
Umidità: 55%
Vento: 0 m/s SSE
Alba: 5:19
Tramonto: 21:10
More forecast...
 
Marxenhof, Ortnerweg 23 • 39042 Bressanone/Alto Adige • Tel & Fax 0039 0472 835541 • E-Mail • PI. 01580760211